Possibile lista di megaevoluzioni

Questa è una lista che circola in queste ore. In grassetto le megaevoluzioni già mostrate tramite screenshot.

  • Prima generazione: Venusaur, Blastoise, Charizard X, Charizard Y, Primeape, GengarKangaskhan, Mr. Mime, Jynx, Pinsir, Aerodactyl, Snorlax, Mewtwo X, Mewtwo Y
  • Seconda generazione: Meganium, Noctowl, Ampharos, Quagsire, Heracross, Magcargo, Stantler, Entei X, Entei Y
  • Terza generazione: Blaziken, Swellow, Mawile, Torkoal, Crawdaunt, Absol, Salamence X, Salamence Y, Metagross
  • Quarta generazione: Empoleon, Staravia, Floatzel, Garchomp, Lucario, Toxicroak, Abomasnow, Gliscor, Darkrai X, Darkrai Y
  • Quinta generazione: Emboar, Excadrill, Krookodile, Garbodor, Galvantula, Haxorus, Mienshao, Druddigon, Durant, Meloetta X, Meloetta Y

Come le informazioni diffuse da fonti non ufficiali, l’elenco potrebbe essere vero, come potrebbe essere inventato a partire dalle poche notizie già note.

Pokémon cromatici (o Pokémon Shiny)

I Pokémon Shiny hanno fatto la loro prima comparsa in Pokémon OroArgento. Nei videogiochi parte della trama ruota attorno ad Gyarados di colore rosso che vive nel Lago d’Ira. Lo stesso Pokémon viene catturato da Lance nell’anime, mentre in Pokémon Adventures il suo allenatore è Silver. La notizia dell’esistenza di un Gyarados colorato serve anche da spunto per dare il La alle vicende narrate nella regione di Sinnoh.

Sebbene Gyarados sia tra i più celebri Pokémon Shiny, il Noctowl di Ash Ketchum ha accompagnato il suo allenatore per oltre cento episodi, dalla sua cattura nel Bosco di Lecci fino all’epica battaglia con Harrison durante la Conferenza Argento. In seguito è stato lasciato nel laboratorio del Professor Oak e nuovamente utilizzato nella Lega del Giglio della Valle. Oltre al manto di piume dorate, il Pokémon di Ash è più piccolo ed intelligente rispetto agli altri esemplari della sua specie.

Per rimanere nell’ambito della seconda generazione, altri Pokémon cromatici sono Entei, Raikou e Suicune presenti in Il re delle illusioni Zoroark. I Pokémon leggendari sono legati a doppio filo con Zoroark e la città di Coronopoli. Nei film Victini e Reshiram e Victini e Zekrom sono invece visibili esemplari Shiny di Golurk e Hydreigon. Nella serie animata spicca invece lo Swellow della capopalestra Alice.

Nei videogiochi i Pokémon cromatici abbondano, in particolare negli ultimi due titoli della serie, Pokémon Versione Nera 2 e Versione Bianca 2. Oltre al potente Haxorus della Riserva Naturale è possibile ricevere dal nipote di Nardo, Fedio, un Dratini o un Gible rigorosamente Shiny. Anche la serie Pokémon Mystery Dungeon non è da meno: in Esploratori del Cielo compare un Celebi Shiny, mentre in I portali sull’infinito il Pokémon leggendario cromatico è Ho-Oh. In Pokémon Conquest spicca Rayquaza.

Non tutti i Pokémon hanno sempre la fortuna di essere cromatici, caratteristica che li rende desiderabili agli occhi degli allenatori. Nella seconda generazione solo gli Unown I e V potevano essere Shiny, mentre i videogiochi della quinta sono programmati per impedire la cattura di rari esemplari cromatici di quasi tutti i Pokémon leggendari, a partire da Reshiram e Zekrom, fino ad arrivare a Victini.

Per farsi perdonare in Nera 2 e Bianca 2 è stato introdotto lo strumento Cromamuleto che incrementa la possibilità di catturare Pokémon Shiny. Non è la prima volta che nel gioco esiste una scorciatoia per ottenere esemplari cromatici. Già in Pokémon Cristallo nella Pensione Pokémon della regione di Johto era possibile ottenere uova di alcuni Pokémon Baby con maggiori probabilità di diventare Shiny: Pichu, Cleffa, Igglybuff, Tyrogue, Smoochum, Elekid e Magby.

Poiché la formula per stabilire la colorazione di un Pokémon non ha subito particolari modifiche dalla terza generazione, è lecito supporre che verrà mantenuta immutata nei futuri Pokémon X e Y. Tuttavia è possibile che verranno introdotte nuove tecniche (come il celebre “metodo Masuda”) per rendere più interessante la caccia ad esemplari cromatici, così come i Meandri Nascosti hanno reso possibile, nelle versioni Nera 2 e Bianca 2, la cattura di numerosi esemplari con Abilità nascoste.

Un fior di Pokémon

Chi sarà il Pokémon più pericoloso del mondo? Arceus? Mewtwo? Deoxys? Kyurem? Nessuno di questi. Il Pokémon più pericolo del mondo è un coleottero. E non è neanche Genesect!

Andiamo con ordine. Quando uno pensa ad un Pokémon coleottero aggressivo vengono subito in mente Pokémon come Pinsir, Scizor, Heracross o Volcarona. Invece il Pokémon di cui si parla è più leggero persino di Larvesta.

Si può essere quindi portati a pensare che un Pokémon così eccezionale sia molto elusivo, quasi mitologico. Invece no, ve lo regalano pure! Anzi a Fiorlisopoli un Pokéfanatico ve lo presterà volentieri: basta solo annuire quando lo rivorrà indietro per mantenerlo nel proprio team (altrimenti potrebbe scambiarvi per un ladro). Ma non dimenticate di prendervi cura del Pokémon! Piccola curiosità: se preferite il giapponese, il nomignolo del Pokémon sarà Nessie, piccolo omaggio alla creatura del lago di Loch Ness.

Avete capito di chi sta parlando? È ovviamente Shuckle. Perché è pericoloso? Non sembra un Pokémon molto forte, concentrato molto più sull’aspetto difensivo, avendo Difesa e Difesa Speciale alle stelle. Ma la difesa è il miglior attacco!

Immaginiamo di avere uno Shuckle di livello 100 e schieriamolo in una battaglia a rotazione (o in una battaglia 3 contro 3) durante una bella giornata di sole, dandogli lo strumento Plessimetro. Utilizzando Ingannoforza scambiamo il suo Attacco con la Difesa e sfruttiamo la mossa Baratto per dotarlo dell’abilità Forzapura (qui ci vengono in aiuto i Pokémon Psico Meditite e Medicham). Se abbiamo in campo due Cherrim, utilizziamo Regalfiore e la mossa Altruismo, dopo aver aumentato l’attacco di Shuckle. Dopo cinque turni di Ricciolscudo, attaccando con Rotolamento potremmo spazzare via un Ledyba, uno Yanma o un Combee, le cui difese sono state precedentemente indebolite, con un brutto colpo da 481.266.000 PS!

Tutto ciò non ha alcuna utilità pratica, ma volete mettere la soddisfazione? 😀 Se invece volete sfruttare le proprietà di Shuckle, nella seconda generazione il Pokémon è in grado di trasformare una Bacca in Succo di Bacca. Alcune voci riferiscono che il Succo di Bacca può trasformarsi in una Caramella Rara. Personalmente non ho mai assistito al “miracolo”, quindi non posso affermarlo con certezza.

Ultima notizia relativa al Pokémon Muffa è la sua presenza come Pokémon cromatico nella serie animata. Dopo la cattura del Noctowl di Ash, uno Shuckle viola è stato avvistato nella regione di Johto da Jessie e James. Come al solito i piani del Team Rocket per impadronirsi del Pokémon sono stati mandati in fumo dall’elettricità di Pikachu.