Nuovi rumor su Pokémon X e Y

Water Pokémon Master pubblica altri rumor su Pokémon X e Y. Come le informazioni precedenti, queste rivelazioni vanno prese con le pinze fino a conferma ufficiale.

  • Nuovi Pokémon: Trusk è un cinghiale di tipo Erba/RocciaQuillom è un porcospino Normale/Veleno che si potrà incontrare nei primi luoghi accessibili della regione di Kalos.
  • Nuove evoluzioni: l’evoluzione finale di Froakie è Acqua/LottaBunnelby si evolve in un Pokémon Terra/Buio. Helioptile ha una evoluzione, la pre-evoluzione di Meowstic si chiama Espurr.
  • Tipo Folletto: ClefairyChansey, Togepi e Dunsparce acquisteranno il nuovo tipo.
  • Pokémon senza nome: saranno presenti un ragno di tipo Spettro, probabilmente chiamato Apparachnid, e un tasso di tipo Terra.
  • Nuove mosse: Thunder Roll sarà una mossa Elettro, Fairy Dust causa paralisi, sonno, avvelenamento o scottatura.
  • Super Allenamento Virtuale: oltre a Magneton sarà presente Wailmer.
  • 3D: La sequenza iniziale sarà tridimensionale. Nel menu principale sarà possibile ruotare Xerneas o Yveltal.
Annunci

Pokémon sulle nuvole

La grande notizia del Pokémon Direct di oggi è la Banca Pokémon, considerata l’erede di Pokémon Box: Rubino e Zaffiro e di My Pokémon Ranch, due prodotti considerati di nicchia da gran parte dei fan.

Da un lato la Nintendo vuole far risparmiare le famiglie, lanciando il Nintendo 2DS in contemporanea con Pokémon X e Y, dall’altro i giocatori della serie dovranno pagare un canone annuale per poter inserire i Pokémon nel cloud. È inoltre negata la possibilità di inserire Pokémon “illegittimi” nel sistema, importandoli da Nero, Bianco, Nero 2 e Bianco 2. È ancora presto per parlare di “tassa Pokémon”, ma potrebbe essere interpretato come un modo per evitare di inserire in futuro Downloadable Content a pagamento.

La seconda notizia, non meno importante, è che il Professor Platan consegnerà uno degli starter di Kanto, come già previsto in passato dalla fonte di PokéBeach. E tali starter avranno altrettante megaevoluzioni. Si era già parlato di Charizard nell’ambito delle megaevoluzioni. Oltre ad essere inserito nella lista compilata da AAPF, il Pokémon Fuoco/Volante (che NON diventerà Fuoco/Drago) compariva in uno degli screenshot mostrati su queste pagine. Nell’immagine è possibile notare la presenza di Venusaur e dei tre Pokémon elargiti dallo studioso della regione di Kalos.

A margine è stato pure intravisto un nuovo Pokémon quasi interamente ricoperto di bianco che va ad ingrossare le fila della sesta generazione. Un nuovo “caso Orotto” o qualcuno dei Pokémon svelati da Pokéxperto? Una cosa è sicura: manca solamente poco più di un mese a lancio di due dei più controversi giochi della saga.

CoroCoro di luglio

Come scritto ieri, l’uscita di CoroCoro ha anticipato la messa in onda dell’episodio di Pokémon Smash! del 14 luglio. Oltre a fornire un piccolo dettaglio su Honedge, ovvero la sua Abilità Nullodifesa, ha fornito nuove informazioni su Pokémon, parzialmente anticipate dalla fonte di PokéBeach.

In primo luogo ha confermato le insistenti voci relative a “Pangoro“, la presunta evoluzione di Pancham. Sebbene non abbia i guantoni verdi, il suo metodo evolutivo è ancora ignoto. Che l’evoluzione di Goronda sia legata al doppio tipo Lotta/Buio?

Altre conferme sui rumor arrivano su Inkay e Malimar. I Pokémon Buio/Psico potrebbero essere influenzati dalla presenza del giroscopio del Nintendo 3DS, come suggerisce l’Abilità Inversione che va ad affiancare Ventose. Anche in questo caso l’assenza di dettagli sull’evoluzione apre molti scenari possibili.

I nuovi Pokémon Folletto potrebbero non dir nulla all’occhio inesperto. Invece la mossa Drain Kiss era stata già descritta tra i nuovi attacchi. Era stato inoltre suggerito il possibile tipo di Xerneas, mascotte di Pokémon X. Come Yveltal, quest’ultimo Buio/Volante, il Pokémon leggendario della regione di Kalos riceverà Abilità e mosse esclusive.

Trascurando i Pokémon che ricordano oggetti come il profumo o lo zucchero filato, la rivista ci permette di conoscere tanti gustosi dettagli su Pokémon X e Y. Abbiamo già informazioni su 3 capipalestra, il nome del professore di Kalos (Platane), chi sono i cattivi (il Team Flare) e quali saranno le varie funzionalità del PSS. Chi temeva per lo spegnimento del Pokémon Global Link potrà tirare un sospiro di sollievo alla conferma del ritorno della Global Trade Station.

CoroCoro inoltre annuncia per il 13 agosto il più grosso scoop del secolo. In attesa di ulteriori notizie è già ora di iniziare a pensare se giocare con X e catturare Clauncher o buttarsi su Yveltal ed incontrare Skrelp (e le loro possibili evoluzioni)? Ai posteri l’ardua sentenza.

Voci dal sottobosco

Amazon ha aggiunto di recente nel suo catalogo la guida ufficiale di Pokémon X e Y. Chi metterà le mani sul volume avrà una panoramica della regione di Kalos, informazioni sui capopalestra e le rispettive medaglie e su come catturare i Pokémon della sesta generazione. E potrà inoltre pulire lo schermo del suo Nintendo 3DS con un panno a tema Pokémon.

Gadget a parte, è chiaro fin da adesso che la guida conterrà la nuova tabella tipi, aggiornata per includere il tipo Folletto. Sarà inoltre presenti dettagli su tutte le caratteristiche svelate nei mesi scorsi: le Lotte Aeree, il Poké io&te, le Lotte di gruppo, il PSS e la possibilità di cavalcare Pokémon. Tra le funzionalità non ancora svelate spunta il Super Training. Sarà il minigioco legato agli EVSicuramente non spariranno le Macchine Tecniche e Nascoste. Saranno meno come vociferato?

Ne sapremo di più nei mesi di luglio e agosto, soprattutto in vista dell’imminente lancio di una demo. In questa demo potrebbe apparire Orotto (o Aulotte) un Pokémon simile a Beheeyem, apparso in un trailer e di cui ancora non sono disponibili immagini. Sono già partite le speculazioni che considerando il Pokémon ignoto l’evoluzione di Sableye.

Nel frattempo iniziano le procedure per la dismissione del Pokémon Global Link, almeno per le versioni Nera, Bianca, Nera 2 e Bianca 2. Le date non sono ancora ufficializzate, ma nel mese di ottobre, con il lancio di X e Y, inizieranno ad essere disattivati il Sincrogioco e l’Asse dei ricordi. Entro dicembre toccherà mandare a dormire il Pokémon Dream World e la Global Trade Station. Nel 2014 ci aspetteranno le nuove funzionalità della sesta generazione. Sperando che riescano a coinvolgere i giocatori di tutto il mondo e godere di lunga vita.

Pokémon X e Y e Nintendo 3DS

(basato su Daely Snack: XY & 3DS di Daedardus)

L’11 giugno, in occasione dell’Electronic Entertainment Expo (E3), Tsunekazu Ishihara e Junichi Masuda saranno presenti ad una tavola rotonda relativa a Pokémon X e Y. In attesa dell’evento e del Nintendo Direct, previsto per lo stesso giorno, è possibile fare delle supposizioni riguardanti l’uso delle funzionalità del Nintendo 3DS nei titoli della sesta generazione.

I prossimi videogiochi saranno i primi titoli della serie Pokémon ad approdare sulla nuova console Nintendo. Sul suo predecessore, il Nintendo DS, sono stati pubblicati ben 9 RPG (Diamante, Perla, Platino, HeartGold, SoulSilver, Nera, Bianca, Nera 2 e Bianca 2). Gli ultimi due hanno venduto oltre 7 milioni di copie, una somma modesta confrontata ai 15 milioni di Nero e Bianco e addirittura i 18 milioni di Diamante e Perla. Alla luce di questi dati, è una scelta ragionevole presentare una nuova generazione, con nuovi Pokémon e nuove caratteristiche (forse addirittura un nuovo tipo) su una nuova console.

Circle Pad

Fin dalla prima generazione, il personaggio è costretto a muoversi in un mondo a griglia, potendosi spostare solamente nelle quattro direzioni: su, giù, destra e sinistra. Questo vincolo era dettato dal D-pad. Sviluppata nel 1982 da Gunpei Yokoi, la croce direzionale ha accompagnato la Nintendo (e i videogiochi dei Pokémon) per trent’anni. Il Circle Pad permette di effettuare movimenti a 360 gradi. La Game Freak trae vantaggio dalla innovazione tecnologica per ottenere finalmente una separazione netta tra l’erba alta e gli allenatori di Pokémon.

Effetto 3D

Fino ad oggi non è stato posto l’accento sull’effetto tridimensionale dei nuovi videogiochi. Sebbene la tridimensionalità sia un aspetto importante dal punto di vista commerciale, quasi tutto il materiale promozionale (ovviamente escludendo le demo) è rivolto ad un pubblico che non può apprezzare tale funzionalità. Sarà interessante analizzare l’utilizzo del 3D da parte degli sviluppatori una volta che sarà disponibile qualcosa di più concreto che semplici screenshot o trailer.

Pokémon Stadium?

I nostalgici di Pokémon Stadium per Nintendo 64 saranno finalmente soddisfatti dei modelli tridimensionali impiegati nel corso degli incontri. La potenza del Nintendo 3DS permette di superare i limiti presenti sul DS e le console precedenti che costringevano gli sviluppatori a creare spin-off su console da tavolo. Tuttavia gli sprite dei Pokémon non saranno completamente messi da parte: già nei primi screenshot relativi al Pokédex di Kalos è possibile notare il ritorno delle icone del menu.

Giroscopio

I minigiochi potrebbero presentare l’utilizzo del giroscopio. Competizioni come il Pokéathlon o l’equivalente del Mixer Bacche potrebbero usufruire di questa funzionalità. Circolano già rumor riguardanti un Pokémon in grado di evolversi sfruttando questo dispositivo.

Downloadable Content

La Nintendo è fortemente convinta che un gioco messo in commercio dovrebbe essere completo anche se privo di DLC. Gli sviluppatori dei Pokémon hanno avuto modo di studiare questa funzionalità sia in Nero 2 e Bianco 2 che nell’ultimo titolo della serie Pokémon Mystery Dungeon. Da un lato sono stati inseriti gratuitamente nuovi sfidanti, dall’altro è stato necessario mettere mano al portafoglio per ampliare ulteriormente il parco dei labirinti.

Su X e Y potrebbero pensare di estendere la funzionalità ai Pokémon. In passato i Pokémon Evento venivano già programmati nel videogioco e potevano essere sbloccati senza attendere il beneplacito dell’azienda. Poiché adesso è possibile ampliare il gioco una volta messo in commercio, potrebbe essere necessario scaricare un aggiornamento per ottenere nuove forme, nuovi costumi e nuovi allenatori. La speranza è che il gioco resti godibile anche senza dover ricorrere al download di svariati kilobyte.

SpotPass e Streetpass

Lo SpotPass potrebbe essere utilizzato per catturare particolari Pokémon senza dover seguire costantemente i siti che ospitano notizie. Il led delle notifiche porterà l’informazione direttamente a casa anche del giocatore più disinteressato.

Analogamente lo StreetPass facilità la possibilità di effettuare incontri con gli allenatori nelle vicinanze, permettendo di scambiare velocemente gli strumenti. Sarà quasi certamente presente una sorta di vincolo per evitare di rendere troppo semplici le prime fasi di gioco.