Verso il diciannovesimo film dei Pokémon

In occasione dell’uscita giapponese del film di Hoopa (in Italia arriverà con il titolo Hoopa e lo scontro epocale) circolano già le prime voci relative al diciottesimo film. La teoria più in voga ipotizzava la presenza di Volcanion tra i protagonisti, che avrebbe seguito la normale sequenza di film dedicati ai leggendari di Kalos iniziata con il film incentrato su Diancie.

CoroCoro aveva già messo in crisi questa ipotesi mostrando una silhouette che alcuni hanno identificato con Zygarde per diverse ragioni: il Pokémon leggendario non è comparso, insieme a XerneasYveltal, in Diancie e il bozzolo della distruzionele sue mosse non sono state rese disponibili nei titoli della sesta generazione (lo saranno forse nella settima?). Tuttavia, al contrario delle informazioni raccolte su altri Pokémon all’interno dei videogiochi, non risulta esistere una forma alternativa del Pokémon Equilibrio in X, YRubino Omega o Zaffiro Alpha. Altri hanno associato la figura misteriosa con lo Strano ninnolo presente nella regione di Kalos, raffigurante una creatura ancora sconosciuta.

Questa ipotesi rimaneva allettante fino a quando, durante la trasmissione del lungometraggio in terra nipponica, è apparsa sullo schermo una creatura di colore verde, simile alla “lumaca al cervello” presente in Futurama, che potrebbe suggerire l’arrivo di nuovi titoli della serie Pokémon. Come già successo in passato con Trevenant, non possediamo ancora immagini chiare della rappresentazione del nuovo personaggio.

Tenendo in mente il fatto che il prossimo film è previsto per il 2016, generalmente passano circa due anni tra l’ultimo titolo di una generazione e la nuova coppia di videogiochi. Considerando il lancio di ORAS nel 2014, è plausibile pensare che sia già in moto la macchina promozionale che è tornata a puntare sui film per promuovere i nuovi Pokémon, come già successo in passato con Lucario e Zoroark.

Annunci

MegaHoopa e le altre novità su ORAS

A poco più di un mese di distanza dall’uscita di ORAS, grazie agli aggiornamenti costanti al sito e la distribuzione della demo, si conoscono ben venti megaevoluzioni (tra cui i MegaLatias e MegaLatios). Un risultato impressionante considerando che in Pokémon X e Y, che ha lanciato la novità, ne conteneva solamente 28 (per 26 Pokémon distinti).

Viene naturale domandarsi se ci saranno altri Pokémon da scoprire nei prossimi due titoli. WPMProject Pokemon svelano che dietro la demo del gioco c’è più di quanto uno si possa aspettare da un videogioco creato solamente per scopi dimostrativi.

Sono presenti infatti numerosi dettagli sulle mosse dei Pokémon (incluso Pikachu Cosplay), sprite relative ai capipalestra e SuperQuattro e informazioni sulla mappa di Hoenn. La novità più interessante resta l’introduzione di una forma alternativa (forse una megaevoluzione) di Hoopa.

In questa veste il Pokémon leggendario può utilizzare l’attacco Hyperspace Fury. Era già noto da rivelazioni precedenti che Hoopa possiede la mossa Hyperspace Hole. Dettagli sulle mosse e statistiche degli altri Pokémon presenti nella demo sono disponibili su pastebin.

Piccola curiosità in chiusura: gli sprite delle versioni cromatiche di ArcheoKyogreArcheoGroudon sono completamente neri, così come per MegaRayquaza. Sebbene Rayquaza fosse noto da tempo che possiede una versione Shiny di questo colore, l’aspetto delle forme alternative dei due leggendari discosta parecchio dai colori dei normali Pokémon. Che il nero sia stato scelto per creare un ulteriore legame tra i membri del trio Meteo?

Tre nuove mosse da scoprire

Come riporta PokéBeach, sono state scoperte tre nuove mosse in Pokémon X e Y. Già in passato erano stati rivelati i nomi degli attacchi esclusivi dei nuovi Pokémon leggendari.

La prima mossa, Hold Hands, sembra essere simile all’attacco Celebrate, reso disponibile in Giappone per Pikachu, Eevee ed evoluzioni. Entrambi gli attacchi hanno 40 PP. Che fosse l’ennesima variante di Splash messa di lato dagli sviluppatori?

Gli altri due attacchi sembrano essere collegati al leggendario Zygarde. Le mosse, di tipo Terra e con elevata potenza e precisione, prendono il nome di Thousand ArrowsThousand Waves. Dalle descrizioni sembrano rispettivamente un attacco di frecce indirizzato ai Pokémon volanti ed una combinazione di TerremotoAssillo.

Oltre a fornire le statistiche dei Pokémon HoopaVolcanion, WPM smentisce alcune indiscrezioni trapelate in passato relative alle abilità che sembrano essere PrestigiatoreAssorbacqua. Ricordo che l’abilità di Diancie, ottenibile in Giappone già a partire da luglio, è stata già ufficialmente confermata essere Corpochiaro.

PokéBeach svela i Pokémon leggendari

Water Pokémon Master, già noto per rumor rivelatosi corretti, afferma di essere in possesso di informazioni non divulgabili fino ad oggi riguardanti i tre Pokémon leggendari svelati a novembre da smealum.

Oltre a pubblicare le immagini già note di Diancie, Volcanion e Hoopa, WPM fornisce una serie di dettagli relativi alle mosse e alle statistiche dei tre Pokémon, oltre a notizie non ancora note ai fan della serie.

  • Diancie è di tipo Roccia/Folletto. Al contrario di quanto ipotizzato, non sembra essere correlato al Pokémon Carbink. La sua mossa peculiare di tipo Roccia è Diamond Storm ed è letteralmente una tempesta di diamanti di Potenza 100 e Precisione 95%.
  • Hoopa è di tipo Psico/Spettro. Il suo attacco Hyperspace Hole, di tipo Psico, è collegato ai buchi neri. Di Potenza 80, rende inutili le mosse Protezione e Individua.
  • Volcanion sembra essere collegato al blackout di Luminopoli. Il Pokémon Fuoco/Acqua usa Steam Eruption e i vapori bollenti di questo attacco di Potenza 110 possono causare Scottatura. La mossa di tipo Acqua ha una precisione del 95%.
  • Non esistono altre megaevoluzioni oltre a MegaLatias e MegaLatios. I due Pokémon leggendari manterranno il tipo Drago/Psico.
  • Nonostante la presenza di un quinto meteoritePetroglifari, Deoxys non avrà nuove forme o megaevoluzioni.
  • Il Pokémon leggendario Celebi rimarrà un Pokémon Psico/Erba e non acquisirà il tipo Folletto.

Di leggendari, megaevoluzioni e Vivillon

Un giovane programmatore francese, tale Jordan, meglio noto come smea (@smealum), avrebbe scoperto alcuni nuovi Pokémon presenti in Pokémon X e Y. Nell’elenco seguente i link sui nomi portano alle immagini:

Con le ultime due megaevoluzioni, possiamo rileggere l’elenco di AAPF sotto una nuova luce. Escludendo Latias e Latios, tutti i Pokémon avevano acquisito una Megapietra in X e Y, tranne questi due leggendari. Che lo strumento per i due Pokémon Eone sarà un DLC?

Jordan si dice dispiaciuto per aver fatto trapelare queste immagini e, a domanda precisa, risponde che ha trovato altri Pokémon e megaevoluzioni. Questo contraddice in parte l’informazione, riportata da alcune fonti, che il 722esimo Pokémon sarebbe un Uovo Peste.