Chiudere il recinto dopo aver fatto scappare i Gogoat

Secondo BulbaNewsNOW alcune copie di Pokémon X e Y sono già nelle mani dei recensori. L’accordo è quello di non diffondere informazioni relative ai due titoli prima del 4 ottobre. In particolare i nomi delle evoluzioni finali di Chespin, Fennekin e Froakie devono rimanere ignote fino all’arrivo del videogioco sugli scaffali.

Questo limite non ha impedito di pubblicare immagini relative ad un Centro Pokémon di Kalos (probabilmente quello di Novartopoli). Sono inoltre aumentati i rumor provenienti da recensori o sedicenti tali.

In particolare una fonte italiana, che dichiara di lavorare per un sito di videogiochi, afferma che:

  • Le evoluzioni degli starter saranno Chesknight, Kyubixen e Frogue
  • Tra i nuovi Pokémon, una fenice di tipo Acqua/Volante di nome Aquerial, un piccolo koala Folletto chiamato Koadly e un Pokémon Terra/Erba in grado di usare Mazzuolegno che risponde al nome di Gorem.

La stessa fonte afferma che le prime cinque palestre saranno Coleottero, Folletto, Elettro, Lotta e Acciaio. Questo contraddice quanto affermato da un revisore giapponese che invece colloca i capipalestra nell’ordine Coleottero, Roccia, Lotta, Erba, Elettro, Folletto, Psico e Ghiaccio.

L’ultimo elenco sembra molto inverosimile ed in particolare in conflitto con le affermazioni della gola profonda di PokéBeach che, tra i numerosi rumor confermati, elencava tre palestre, Coleottero, Fata e Lotta, il cui ordine corrisponde a quanto affermato dalla fonte italiana. Che le informazioni sulle altre due palestre siano inventate a partire da una voce che potrebbe rivelarsi veritiera? La risposta probabilmente arriverà nella seconda settimana di ottobre.

 

Annunci

I’m the Leaker

Su Pokéjungle un anonimo utente, con il nome IAMTHELEAKER, ha pubblicato una serie di rumor relativi a Pokémon X e Y. Nonostante lo scetticismo, mi sembra corretto riportarli, come già stato fatto in passato per altre voci di corridoio.

  • Il Pokédex di Kalos conterrà 130 nuovi Pokémon.
  • I tre starter si evolvono a livello 18 e 36. Chespin si evolve in Shinnut e Chinken, Fennekin in KinduplesFeuensis, mentre Froakie si trasforma in RibburaiCrokssin. I tipi delle evoluzioni sono Erba/Buio, Fuoco/Psico e Acqua/Lotta.
  • Litleo ha due evoluzioni Fuoco/Veleno chiamate Blazic e Mantiroar. Anche Helioptile perde il suo tipo Normale per diventare Solaragon, Pokémon Elettro/Drago.
  • Fletchling evolve in Talonflame e si trasforma in Scorchawk. Noivern è invece l’ultimo stadio evolutivo di ScreeclawWhyrill.
  • I Pokémon Folletto SwirlixSpritzee si evolvono se esposti alla Pietralunare diventando rispettivamente CandilixApothingo, quest’ultimo dotato del secondo tipo Volante.
  • Le evoluzioni di SkrelpClauncher sono WeeslepCannoclaw. L’evoluzione del gambero pistola è di tipo Acqua/Elettro.
  • Ci saranno almeno 7 Pokémon leggendari: oltre a XerneasYveltal ci sarà un Pokémon serpente di tipo Veleno/Roccia. Il trio di Pokémon della regione di Kalos è formato da tre Pokémon Folletto dotati dei tipi Fuoco, Acqua e Terra.
  • Tra i Pokémon nuovi: un minotauro di tipo Folletto/Lotta, un delfino Acqua/Psico, una formica rossa Coleottero/Fuoco, un giaguaro di tipo Buio e un ghepardo Elettro/Buio.
  • Sono previste evoluzioni per Farfetch’d, Dunsparce, Qwilfish, Mawile e Sableye, e pre-evoluzioni per Tauros, Miltank, Audino, Throh e Sawk.
  • Acquistano il tipo Folletto i Pokémon Clefairy, Mawile, Milotic e Minccino. Il tipo Folletto è efficace contro Drago, Buio e Volante, debole contro Acciaio, Ghiaccio e Veleno.
  • Mewtwo ha due forme, Eevee ha una evoluzione di tipo Veleno chiamata Toxeon, Orot è Erba/Spettro.
  • Nel Percorso 1 di Kalos sono presenti Fletchling ed un roditore di tipo Normale che, evolvendosi, acquista il tipo Terra. Il nascondiglio del Team Flare è situato nel deserto, mentre la Lega Pokémon sorge nei pressi di Borgo Bozzetto.
  • I tipi dei capopalestra sono Coleottero, Folletto, Elettro, Roccia, Volante, Erba, Fuoco e Buio. I Superquattro usano Coleottero, Psico, Terra e Ghiaccio. Il Campione è il Professor Platan.

Come al solito le informazioni vanno prese con le dovute cautele, in attesa di conferme ufficiali.

My Little Pokémon

L’estate non ci lascia tregua. Nonostante il caldo, i rumor legati ai Pokémon aumentano quotidianamente, in attesa dello scoop del secolo. Dopo le voci relative ad Orotto e la lista di Pokéxperto, tocca a Game Freak sganciare una bomba che alimenta le discussioni dei fan.

Sul sito ufficiale è apparsa la silhouette di uno strano personaggio, denominato Soritiba, che sembra proprio avere l’aspetto di un pony! Che sia un Pokémon? Il testo allegato all’immagine, ovviamente in giapponese, fa riferimento ad un gioco “noto in tutto il mondo che rinasce da una collaborazione inaspettata”.

Non c’è dubbio che la serie Pokémon sia famosa in ogni angolo della terra. Ma le parole “rinascita” e “collaborazione” fanno pensare ad un nuovo progetto della Game Freak, magari sviluppato con l’aiuto di un’altra software house nipponica. Nel caso si trattasse di un vecchio titolo appartenente ai classici, verrebbe subito da pensare a Drill Dozer o Pulseman (che ha ispirato il Pokémon Rotom). Ma la casa giapponese ha prodotto anche l’adattamento videoludico dell’anime Magical Taruruuto-kun quindi fare previsioni risulta un compito piuttosto complesso.

Lasciando da parte le elucubrazioni relative alla Game Freak, sono emersi altri dettagli sui Pokémon citati da Pokéxperto. Oltre alle informazioni già note sono state fatte le seguenti ipotesi:

  • Dianshii sembra far pensare ad un cervo, mentre Horubii corrisponderebbe ad un’ape. Jigarude ha inoltre un nome simile ad una vespa.
  • Burigaron potrebbe essere un lupo di tipo Ghiaccio. Ma c’è un’altra ipotesi, che esploreremo più avanti.
  • GekkougaTeerunaa potrebbero essere correlati. Il nome del primo fa supporre si tratti di una falena. Entrambi i Pokémon sono notturni. Come nel caso precedente, non esistono interpretazioni univoche dei due nomi.
  • Nyaonikusu come già detto sarebbe Meowstick. La seconda parte del nome fa pensare ad una somiglianza con la Sfinge.

Le informazioni più gustose arrivano dall’Industrial Property Digital Library (IPDL) che raccoglie i marchi registrati sul suolo giapponese. Come fa notare Pokéjungle risultano occupati i seguenti nomi:

  • Hariboogu e Burigaron sono le possibili evoluzioni di Chespin. I nomi fanno ipotizzare una sorta di armatura che proteggerà lo starter d’Erba.
  • Mafokushii e Teerunaa saranno le volpi ottenute dall’evoluzione di Fennekin. I nomi fanno pensare alla magia. Ci aspetta almeno uno starter Fuoco/Psico?
  • GekkougaGekogashira sono quindi, per un processo di esclusione delle possibilità, legati al Pokémon Froakie. È possibile infatti notare che l’onomatopea del suono delle rane ricorre in entrambi i nomi. In questo caso si ipotizza l’evoluzione in Acqua/Lotta.

Come al solito, le informazioni vanno prese con cautela, anche per il fatto che è molto possibile cadere nelle ambiguità presenti in una lingua straniera. Nel frattempo l’attesa per Pokémon X e Y si fa sempre più spasmodica.

 

Nulla di nuovo sotto il sole (estivo). O no?

Dopo il messaggio di Masuda i pettegolezzi attorno a Pokémon X e Y hanno diminuito la loro intensità, fino quasi a scemarsi. Nonostante il crescente interesse per Orotto (o Aulotte), c’è grande attesa per il numero di luglio della rivista CoroCoro che uscirà sabato 13, anticipando le eventuali notizie fornite da Pokémon Smash! del 14 luglio.

Dovessimo dar credito alle voci circolate su PokéBeach e siti analoghi, verranno svelati prossimamente:

Sull’ultimo punto, c’è da notare che, oltre ai venti Pokémon già rivelati, le teorie spaziano da originali introduzioni (Inkay, Malimar, Espurr, Meowstick) a riproposte di quanto già visto (Pangoro e Weedra, rispettivamente evoluzioni di PanchamSkrelp).

Pokéjungle segnala cinque ulteriori rumor, chiaramente da prendere con le pinze (di Clauncher) provenienti da 2ch. Per questo motivo i nomi sono riportati in giapponese, ad eccezione del primo che riguarda un Pokémon che già conosciamo. Chissà se avremo conferma o smentita a breve delle informazioni sotto riportate.

  • Honedge: Il Pokémon spada svelato in Francia utilizza la mossa “Spaccanima“. Dal nome potrebbe essere una sorta di Spaccaroccia di tipo Spettro.
  • Panpura: Un Pokémon a forma di zucca di Halloween che adora le burle. Essendo Erba/Spettro, uno dei suoi attacchi sarà Sgomento.
  • Yotsurun: Gigante di Ghiaccio/Lotta. Con il suo corno userà una mossa probabilmente chiamata “Martelgelo“.
  • Syoomai: Condivide i tipi Acqua e Coleottero con Surskit, ma sarà più simile ad uno Shellos con una conchiglia. Forse ricorderà un lontano parente di Crustle?
  • Myuujii: Se Chatot assomiglia ad una croma, questo Pokémon Psico avrà l’aspetto di una semiminima. La sua Abilità (musicale) è descritta come se avesse un effetto simile a Prepotenza.

Speriamo non sia tutto uno scherzo organizzato da Panpura. 😀

Un battito di ali

In origine gli unici pipistrelli nel mondo dei Pokémon erano Zubat e Golbat. Rintanati nelle buie grotte della regione di Kanto, i chirotteri (questo è il nome scientifico dei topi volanti) stordivano a colpi di Stridio e Supersuono e si attaccavano come una Sanguisuga al Pokémon dell’allenatore che, ignaro del pericolo, attraversava i cunicoli rocciosi.

Nella seconda generazione la famiglia si è allargata. Oltre ad accogliere Crobat come nuovo membro, è stato introdotto il simpatico Gligar. Nonostante entrambi i Pokémon svolazzino nei cieli di Johto, il secondo, che è più simile ad uno scorpione che ad un pipistrello, resiste agli attacchi Elettro. Purtroppo è meno felice quando viene travolto dalla Grandine

Dopo una terza generazione senza chirotteri, nella quarta arriva l’evoluzione di Gligar, Gliscor, che si presenta più minaccioso dei suoi predecessori. Se Gligar poteva addirittura ispirare un supereroe con le sue fattezze, l’aspetto di Gliscor ricorda più quello di un terribile vampiro. Per fortuna un faccia a faccia con questo Pokémon si può avere solamente ad Unima!

E parlando di Unima non si possono non citare Woobat e Swoobat. Nonostante gli occhi ed il naso a forma di cuore, i due pipistrelli non si fanno molti scrupoli ad utilizzare i loro attacchi Psico se qualcuno li desta dal loro sonno. A proposito, sapevate che i chirotteri dormono a testa in giù per evitare di far gravare il loro peso sulle esili zampe? Essendo abituati a volare non hanno certo bisogno di ossa robuste in grado di sorreggerli da fermi.

Il successo dei pipistrelli ha spinto i creatori di Pokémon X e Y ad inserire un nuovo animale della stessa famiglia: Noivern. Sebbene non sia chiaro se sarà un Pokémon singolo (come nel caso di Gligar) o un membro di una famiglia composta da due o più Pokémon, possiamo già evidenziare la sua inedita combinazione Volante/Drago (Dragonite, Altaria, Salamence e Rayquaza hanno Drago come primo tipo).

Come suggerisce il nome, Noivern è basato su una viverna, creatura mitologica simile ai draghi. Nonostante le nobili origini, temerà anche lui il tipo Folletto. I suoi piccoli occhi e le grandi orecchie, in prima battuta assimilabili ad organi per la vista, ci ricordano che i pipistrelli non sono ciechi, ma utilizzano un sonar. I grossi chirotteri non sono neppure miopi, difetto che invece è riscontrabile negli esemplari più ridotti.

C’è da ricordarsi che in occidente il pipistrello ha un significato negativo ed è spesso associato a Dracula o altre creature malvagie. In altre parti del mondo ha invece una valenza positiva: in Cina è simbolo di longevità e buona fortuna, mentre nell’isola di Tonga è addirittura un animale sacro.

Mitologia norrena

(basato sul post Norse Mythology & The X & Y Legendaries di Dan. si ringrazia Bifrost per le informazioni.)

Mitologia norrena?

Secondo la cosmologia della mitologia norrena esiste un albero cosmico che sorregge nove mondi, il frassino Yggdrasill. L’albero posa su tre radici, una delle quali ospita Miðgarðr, il regno degli esseri umani. Nel lato opposto si trova l’Ásgarðr, mondo degli Æsir, divinità del cielo. Tra le radici del Yggdrasill si annida Níðhöggr, un mostruoso serpente. Altri animali che dimorano sul frassino sono il falco Veðrfǫlnir, che vive tra gli occhi di un aquila appollaiata in cima all’albero, e quattro cervi (Dáinn, Dvalinn, Duneyrr e Duraþrór) che brucano le foglie del Yggdrasill.

E cosa c’entra tutto questo con i Pokémon?

Tra gli appassionati di Pokémon si è diffusa l’opinione che i leggendari di Pokémon X e Y, Xerneas e Yveltal, sono basati sulla mitologia norrena. Xerneas rappresenta i quattro cervi. Non a caso nel trailer Xerneas si trova davanti un enorme albero. Potrebbe essere il frassino Yggdrasill? Yvetal rappresenta invece l’aquila che vola in alto tra i cieli.

Pokémon dell’Europa settentrionale?

Nelle generazioni precedenti varie località del mondo dei Pokémon sono basate su diverse aree geografiche terrestri: Kanto e Johto sono basate su regioni del Giappone, mentre Unima rispecchia l’America. Altre città, come Alamos, Altomare e LaRousse, sono ispirate a Barcellona, Venezia e Vancouver.

Nel trailer citato sopra, Pikachu si trova nelle vicinanze di un edificio che ricorda la Torre Eiffel e il suo fulmine parte da una regione che ricorda l’Europa e si diffonde in tutte le parti del globo (è possibile riconoscere chiaramente l’Africa e la penisola arabica). La mitologia nordica fa parte del folclore europeo e le sue radici affondano nella Scandinavia.

Sebbene non siano ancora stati rivelati altri Pokémon leggendari oltre a Yveltal e Xerneas (e la nuova forma di Mewtwo), è possibile speculare sulla mitologia scandinava su altri potenziali Pokémon che potremmo vedere in X e Y.

Serpente

Iniziamo dal più logico. Abbiamo già menzionato che un serpente, Níðhöggr. Il Pokémon condivide molte caratteristiche con il Pokémon Giratina. È confinato tra le radici del Yggdrasil, nelle vicinanze del regno di Hel, figlia di Loki e regina dei morti. Poiché vive attorniato dai serpenti, non si esclude che possa essere creata una località apposita dove catturare il Pokémon leggendario.

Lupo

Fenrir è un lupo. Figlio di Loki, secondo la leggenda ucciderà ed ingoierà Odino, la divinità più importante del pantheon norreno, quando giungerà la fine del mondo. Il mostro ferocissimo troverà spazio in Pokémon X e Y? È un Pokémon troppo violento per una serie di videogiochi per bambini? La sua storia potrà essere raccontata in un modo meno brutale?

Scoiattolo

Altro animale che popola il frassino Yggdrasil è lo scoiattolo Ratatoskr. Corre da una punta all’altra dell’albero cosmico per trasportare messaggi tra l’aquila e Niohoggr. Ovviamente le due entità non fanno altro che scambiarsi insulti. L’ambasciatore trae il suo nome (letteralmente dente che perfora) dal suo hobby di rosicchiare il tronco di Yggdrasil. Potrebbe avere una storia interessante da raccontare ed essere oggetto delle mire dell’organizzazione criminale della regione.

Coppia di corvi

Huginn e Muninn sono una coppia di corvi che informano Odino di tutto quello che avviene nel mondo. Come Ratatoskr hanno il compito di trasportare messaggi. Poiché rappresentano il pensiero e la memoria di Odino, possono essere legati alle vicende di Fenrir.

Giganti

I giganti sono creature leggendarie presenti nei racconti mitologici di ogni parte del mondo. Anche nella mitologia norrena ci sono gli Jötnar (al singolare Jötunn). Si dividono in due tipi, giganti di brina e giganti di fuoco. Che possano dar vita a giganti di tipo Ghiaccio e di tipo Fuoco?

Uno dei giganti più importanti è Ymir, il cui corpo ha dato origine all’interno mondo degli uomini. Poiché è stato ucciso da Odino, la sua storia può essere legata alle vicende narrate in precedenza.