Possibile lista di megaevoluzioni

Questa è una lista che circola in queste ore. In grassetto le megaevoluzioni già mostrate tramite screenshot.

  • Prima generazione: Venusaur, Blastoise, Charizard X, Charizard Y, Primeape, GengarKangaskhan, Mr. Mime, Jynx, Pinsir, Aerodactyl, Snorlax, Mewtwo X, Mewtwo Y
  • Seconda generazione: Meganium, Noctowl, Ampharos, Quagsire, Heracross, Magcargo, Stantler, Entei X, Entei Y
  • Terza generazione: Blaziken, Swellow, Mawile, Torkoal, Crawdaunt, Absol, Salamence X, Salamence Y, Metagross
  • Quarta generazione: Empoleon, Staravia, Floatzel, Garchomp, Lucario, Toxicroak, Abomasnow, Gliscor, Darkrai X, Darkrai Y
  • Quinta generazione: Emboar, Excadrill, Krookodile, Garbodor, Galvantula, Haxorus, Mienshao, Druddigon, Durant, Meloetta X, Meloetta Y

Come le informazioni diffuse da fonti non ufficiali, l’elenco potrebbe essere vero, come potrebbe essere inventato a partire dalle poche notizie già note.

Annunci

Le origini dei leaks

Come ampiamente previsto, essendo già in giro copie di Pokémon X e Y sono iniziati a piovere screenshot relativi ai due titoli. Sfruttando i social network come Instagram, Twitter o Facebook le immagini si propagano e, nonostante le richieste di Nintendo di far sparire le informazioni vere (che spesso si confondono tra la marea di fake diffusi nelle ultime ore), si crea un vero e proprio effetto Streisand che permette di far circolare le notizie accennate in questo post.

Partiamo dal fatto che Charizard adesso ha due megaevoluzioni, come Mewtwo. La nuova megaevoluzione è Fuoco/Drago, andando a colmare una mancanza, già evidenziata in un post precedente. Resta da domandarsi se Venusaur, Blastoise o addirittura Blaziken, beneficeranno dello stesso bonus o la presenza di due differenti forme evolutive sarà ristretta ai soli Pokémon considerati i più apprezzati dai videogiocatori. Colgo inoltre l’occasione per ricordare che è stato più volte ribadito che le megaevoluzioni sono riservate alle generazioni precedenti (finora fino alla quarta), probabilmente per aumentare l’appeal dei Pokémon più datati.

Sulle informazioni svelate, si segnala l’esistenza di un gradino intermedio tra FletchlingTalonflame (chiamata Fletchinder), una forma alternativa per Vivillon e l’esistenza di Espurr. Dalle edicole giapponesi arrivano le presunte evoluzioni di Swirlix (Peroriimu) e Spritzee (Furefuran), di tipo Folletto.

Le pressioni da parte di Nintendo potrebbero spingere i fortunati possessori di una copia a desistere da postare informazioni attendibili, mentre potrebbe incentivare mitomani a postare materiale con grafica sempre più simile all’originale (ricordiamoci che, per la prima volta, non esiste più la barriera linguistica del giapponese da affrontare per realizzare immagini fasulle credibili). Molti siti, temendo quanto accaduto per il Pokédex di Unima, non aggiorneranno le informazioni relative alle nuove creature (sebbene potremmo conoscere dettagli come il numero totale di Pokémon o altre curiosità relative alla regione di Kalos) fino a quando non metteranno le mani sulla loro copia, effettuando una recensione completa e puntuale, come già avvenuto in passato.

Pokémon sulle nuvole

La grande notizia del Pokémon Direct di oggi è la Banca Pokémon, considerata l’erede di Pokémon Box: Rubino e Zaffiro e di My Pokémon Ranch, due prodotti considerati di nicchia da gran parte dei fan.

Da un lato la Nintendo vuole far risparmiare le famiglie, lanciando il Nintendo 2DS in contemporanea con Pokémon X e Y, dall’altro i giocatori della serie dovranno pagare un canone annuale per poter inserire i Pokémon nel cloud. È inoltre negata la possibilità di inserire Pokémon “illegittimi” nel sistema, importandoli da Nero, Bianco, Nero 2 e Bianco 2. È ancora presto per parlare di “tassa Pokémon”, ma potrebbe essere interpretato come un modo per evitare di inserire in futuro Downloadable Content a pagamento.

La seconda notizia, non meno importante, è che il Professor Platan consegnerà uno degli starter di Kanto, come già previsto in passato dalla fonte di PokéBeach. E tali starter avranno altrettante megaevoluzioni. Si era già parlato di Charizard nell’ambito delle megaevoluzioni. Oltre ad essere inserito nella lista compilata da AAPF, il Pokémon Fuoco/Volante (che NON diventerà Fuoco/Drago) compariva in uno degli screenshot mostrati su queste pagine. Nell’immagine è possibile notare la presenza di Venusaur e dei tre Pokémon elargiti dallo studioso della regione di Kalos.

A margine è stato pure intravisto un nuovo Pokémon quasi interamente ricoperto di bianco che va ad ingrossare le fila della sesta generazione. Un nuovo “caso Orotto” o qualcuno dei Pokémon svelati da Pokéxperto? Una cosa è sicura: manca solamente poco più di un mese a lancio di due dei più controversi giochi della saga.

Quante sono le Megaevoluzioni?

Le megaevoluzioni in Pokémon X e Y non ancora rivelate sono almeno 17 (o forse 18). È una interessante teoria di cui parla Pokéjungle e che si basa su una lista redatta da All About Pokemon Figure. AAPF è andata a consultare i registri giapponesi relativi ai marchi registrati. E ha fatto una interessante scoperta.

Il 14 giugno del 2012 Nintendo, Game Freak e Creatures hanno rinnovato una serie di marchi relativi ad alcuni Pokémon appartenenti alle generazioni dalla prima alla quarta. Nell’elenco figurano KangaskhanMewtwoAmpharos e Absol. Come mai questi quattro Pokémon sono così importanti? Molto semplice: hanno tutti una megaevoluzione!

È quindi interessante analizzare quali sono gli altri nomi aggiornati, per trovare possibili indizi sui nuovi Megapokémon che appariranno nella sesta generazione:

  • Charizard: Se Blaziken ha ottenuto una megaevoluzione, perché questo Pokémon di Fuoco, tra i più amati dai fan, dovrebbe essere escluso?
  • Blastoise: Discorso analogo per Charizard. Perché non considerare il tipo Acqua?
  • Gengar: Pokémon allo stadio finale. Sarebbe il primo Megapokémon Spettro.
  • Pinsir: Plausibile quanto Kangaskhan.
  • Gyarados: Non è la stessa cosa di un MegaMagikarp, ma potrebbe acquisire il tipo Drago come avvenuto con Ampharos. Appare inoltre nel trailer sulle megaevoluzioni.
  • Aerodactyl: Se il Team Flare è interessato ai fossili, perché non inserire le megaevoluzioni anche ai Pokémon più antichi?
  • Scizor: Hiro ha già annunciato la presenza di MegaScizor. Che abbia ragione come già avvenuto con il tipo Folletto?
  • Heracross: Altro Pokémon molto probabile, sarebbe già il terzo Coleottero dotato di una megaevoluzione.
  • Houndoom
  • Tyranitar: Come Gyarados, compare negli spezzoni relativi ai Megapokémon.
  • Gardevoir: Potrebbe comparire nella lista a causa del suo tipo Folletto, ma potrebbe nascere una situazione analoga a quella di Mawile.
  • Medicham: I suoi due tipi, Lotta e Psico, sembrano essere i più indicati per le mega evoluzioni.
  • Banette
  • Aggron: Altro papabile Megapokémon d’Acciaio.
  • Latias e Latios: Dato che Mewtwo è un leggendario, nulla esclude che i Pokémon Eone possano acquisire una megaevoluzione.
  • Abomasnow: Altro Pokémon della quarta generazione che potrebbe ottenere una megaevoluzione di Ghiaccio.

Chiaramente queste rimangono speculazioni in attesa di ulteriori novità.