Masuda e la Francia

Nella giornata di ieri, durante il Japan Expo, un evento dedicato alla cultura nipponica che si tiene a Parigi dal 2002 e attrae oltre 200 mila persone, è stato proiettato un video di Junichi Masuda dedicato a Pokémon X e Y.

Nel videomessaggio Masuda, che indossa una delle magliette “My First Partner” prodotte da The King of Games, su un fondale giallo (come il Pikachu a cui è dedicata la t-shirt), racconta in giapponese (sottotitolato in francese e, successivamente, in inglese) alcuni dettagli relativi ai giochi di imminente uscita.

Dopo essersi presentato, conferma che la regione di Kalos è ispirata alla Francia. La Francia è una nazione molto visitata, paese famoso per la moda e la buona cucina. Poiché il leitmotiv di Pokémon X e Y è la bellezza, anche la scelta del nome deriva dalla parola greca che indica tale concetto. Masuda racconta di aver visitato tre volte la terra dei Lumi: la prima volta, nel 2000, in occasione della proiezione di Mewtwo colpisce ancora, la seconda dieci anni più tardi, terminata l’opera di Pokémon Nero e Bianco. Convinto della bontà del progetto nel 2011 ha condotto una ricerca più approfondita, accompagnato da parte del suo staff e dal team francese di localizzazione.

Oltre a Parigi, che serve da spunto per la città più importante di Kalos, Luminopoli, altre località sono state esplorate da Masuda e potrebbero aver influenzato il design di alcuni luoghi della regione: Lione, Reims, Avignone, Arles, Marsiglia, Nizza, Eza, Mont Saint-Michel, la Reggia di Versailles e i castelli della Loira.

Uno dei punti più suggestivi di Kalos sarà probabilmente il complesso megalitico che, nella mappa di Kalos, è situato a sud del castello posto su un’isoletta (probabilmente ispirato all’abbazia di Mont Saint-Michel). Sebbene nell’immaginario comune il sito archeologico più noto è quello di Stonehenge, gli allineamenti di Carnac ci sono composti da migliaia di dolmen e menhir. Roba da far impallidire anche Obelix.

E sempre legata alla storia francese è l’introduzione di un nuovo Pokémon, oltre ai venti già svelatiHonedge (che per un’intera giornata è stato appellato con il nome francofono di Monorpale) è una spada antica posseduta da un fantasma. Non può quindi che essere chiaramente un Pokémon Acciaio/Spettro che impara Danzaspada!

Non volendo svelare ulteriori dettagli, Masuda si dedica infine a parlare di Poké io&te. Mancano solo tre mesi al lancio dei giochi e ad agosto avremo una demo. Chissà quali altre informazioni verranno svelate prima dell’uscita.