Dopo ORAS arriva il remake di Smeraldo?

Ancora occhi puntati sulle registrazioni effettuate da The Pokémon Company. Dopo aver svelato utili indizi relativi alle megaevoluzioni di Pokémon X e Y, gli appassionati di Pokémon discutono da qualche tempo sulla possibilità che dopo Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha, recentemente svelati, venga sviluppato il remake del terzo titolo ambientato ad Hoenn, che dovrebbe assumere il nome di Delta Emerald (Smeraldo Delta).

Faccio mia un’ipotesi avanzata da Water Pokémon Master. WPM nota che negli scorsi mesi sono stati anticipati dei nomi che risultavano essere delle espansioni per il gioco di carte collezionabili. In particolare:

  • Rising Fist (diventato in inglese Furious Fists) è stato menzionato per la prima volta nel settembre 2013 e annunciato solamente nel marzo 2014. Già disponibile in Giappone da questo mese, arriverà in USA solamente ad agosto.
  • Phantom Gate è stato annunciato dopo sette mesi che il marchio era stato depositato. L’espansione è prevista per settembre 2014 sul suolo nipponico.
  • Delta Emerald è un marchio noto da maggio 2014 ma non è ancora noto a quale prodotto verrà associato (ammesso che venga utilizzato).

Nel caso di Delta Emerald altri indizi fanno supporre il suo uso limitato al GCC:

  • Ad Holon i Pokémon Specie Delta la facevano da padrone. L’espansioni che presentavano questi Pokémon sono uscite nella terza generazione, la stessa di Pokémon Rubino e Zaffiro.
  • In meno di un mese sono state svelate quattro megaevoluzioni. Oltre le prevedibili forme di Sceptile, Swampert e Sableye, è toccato anche al Pokémon leggendario Diancie, protagonista del prossimo lungometraggio. Ci vuole molta fantasia per immaginare l’esistenza di buone idee rinviate al terzo remake (e non utilizzate, ad esempio, per una settima generazione).
  • Come ultimo punto, non è mai successo che un terzo titolo arrivasse a vedere un remake. È già avvenuto per Pokémon Cristallo e l’assenza di un Pokémon Grigio dopo Bianco e Nero (nonostante il marchio registrato, ai titoli hanno fatto seguito due sequel) fa pensare che la Game Freak abbia abbandonato la strategia delle tre versioni già da Pokémon Platino.

Probabilmente le notizie sui Pokémon si congeleranno per un po’ sull’onda dell’hype generato dal film (preceduto da un episodio con gli stessi protagonisti). La stagione calda è ancora lunga e potrebbero comunque arrivare interessanti dettagli da CoroCoro nei prossimi mesi.

Annunci